fbpx
Contattaci: 011 23 86 795|info@shibumimed.com
Home/Trattamento per la Caduta dei Capelli
Trattamento per la Caduta dei Capelli2020-08-19T17:32:33+00:00

Descrizione Progetto

ShibumiMed_trattamento-prp-capelli-torino

Trattamento PRP per la Caduta dei Capelli

I capelli rappresentano un elemento fondamentale del nostro corpo e costituiscono una parte essenziale dell’immagine della propria persona e di ciò che ognuno di noi vuole comunicare agli altri. La perdita dei capelli è, oggi, un problema largamente diffuso che colpisce platee sempre più vaste non soltanto di uomini ma anche di donne: a prescindere dall’età in cui si manifesta, la calvizie ha un forte impatto psicologico che ci fa sentire inadeguati, scarsamente attraenti e non più desiderabili, sia nelle relazioni sociali sia in quelle interpersonali e professionali. Nei casi più gravi, dalla perdita dei capelli possono derivare problematiche assai più serie come sindromi ansiose e depressive.

La ricerca scientifica in campo tricologico ha di recente individuato una nuova ed efficace tecnica medica curativa, che rientra nel campo della medicina rigenerativa, in grado di opporsi in maniera risolutiva alla caduta dei capelli.

L’innovativa terapia per il trattamento della calvizie risiede nell’utilizzo del P.R.P. (Plasma Ricco di Piastrine): la tecnica – che ha già trovato numerose applicazioni in campo medico – è stata sottoposta a studi sperimentali che ne hanno confermato l’efficacia per un ampio spettro di patologie del capello con caduta e diradamento (alopecia androgenetica, alopecia areata, alopecia universale).

IL TRATTAMENTO: COSA È E COME FUNZIONA

La terapia del P.R.P. per la caduta dei capelli è una tecnica medica mini invasiva che consente di intervenire per bloccare la perdita dei capelli, stimolando il metabolismo dei follicoli del cuoio capelluto favorendone la rigenerazione cellulare.

Alla base del trattamento vi è l’utilizzo del plasma ricco di piastrine che si ottiene prelevando direttamente dal paziente il sangue venoso da sottoporre a centrifugazione: da un campione di circa 20 ml di sangue si ricavano 2-3 ml di P.R.P. ad alta concentrazione che verrà iniettato al paziente.

Il prodotto ottenuto si caratterizza per un’elevata concentrazione di fattori di crescita in grado di stimolare la rigenerazione dei tessuti. In particolare, i fattori di crescita (igf-1, fgf, vegf, tgf-beta) agiscono su bersagli specifici del follicolo (papilla dermica, bulge, guaine epiteliali), prolungando o mantenendo la fase anagen (fase di crescita del capello), riducendo la fase telogen (fase terminale in cui il capello si trova ancora nel follicolo pilifero ma le sue attività vitali sono completamente cessate) e ritardando l’apoptosi ovvero la morte cellulare programmata.

Le piastrine di cui è ricco il P.R.P. rilasciano, quindi, numerose sostanze che favoriscono la riparazione dei tessuti e la guarigione di quelli danneggiati, grazie alla capacità di liberare i fattori di crescita. La tecnica è in grado di ridurre drasticamente i processi infiammatori cutanei e la morte cellulare, stimolando le cellule staminali dei bulbi piliferi ancora presenti ma silenti o sofferenti, dando origine a nuovi bulbi piliferi, vascolarizzando il cuoio capelluto.

Il trattamento ha un’alta percentuale di efficacia: sia in caso di alopecia maschile e femminile, sia per la perdita di capelli, è stata riscontrata una consistente ricrescita ed un aumento della densità dei capelli nell’80% dei pazienti trattati.

PROCEDIMENTO

La terapia, considerata una delle tecniche più avanzate ed efficaci in campo tricologico, è una tecnica ambulatoriale che richiede complessivamente circa 40 minuti.

Effettuata in via preliminare la valutazione dei parametri di laboratorio con conta piastrinica, si procede con un prelievo del sangue venoso che subisce un processo di centrifugazione necessario per separare le diverse parti del sangue e ottenere il P.R.P. (plasma ricco in piastrine) e il P.P.P. (plasma povero di piastrine ma ricco di citochine e altre proteine della matrice extracellulare); quest’ultimo viene sottoposto al filtraggio per mezzo di un emoconcentratore che elimina la parte acquosa del plasma e consente di ricavare lprfm (citochine e altre proteine della matrice extracellulare) che, aggiunto al P.R.P. ad alta concentrazione, lo potenzia garantendo una maggiore efficacia. Il preparato ottenuto è pronto per essere iniettato.

Hai domande sul trattamento? Li scioglieremo insieme.

Prenota subito un colloquio personale!

Consulenza
  • PRP_Capelli-ShibumiMed_Torino01
  • PRP_Capelli-ShibumiMed_Torino02
  • PRP_Capelli-ShibumiMed_Torino03

TEMPISTICA E BENEFICI

La tecnica del P.R.P. viene generalmente programmata in base all’entità dell’area da trattare e può anche esaurirsi nel corso di un’unica seduta; possono essere ritenute necessarie 2/3 sessioni per ripetere il trattamento nell’arco di 3-5 mesi. Il numero di sedute verrà definito dal medico durante la prima visita.

Il risultato è visibile fin da subito: nella stragrande maggioranza dei casi si registra un miglioramento del trofismo capillare; i capelli tornano ad avere vigore, risultano più spessi, più tonici e più luminosi; si osserva altresì un incremento importante nel loro numero. Le aree di diradamento risultano meno evidenti e si ha una nuova vitalità e una struttura più giovane del capello.

VANTAGGI

La terapia rigenerativa per il trattamento delle alopecie e delle calvizie è sicura e priva di effetti collaterali: non provoca reazioni allergiche e non presenta alcun tipo di rischio per la salute del paziente. Il trattamento non è soggetto a test allergici in quanto basata sulla rielaborazione ed infiltrazione di materiale autologo che contiene fattori di crescita che agiscono sulle cellule staminali già presenti.

L’intero procedimento avviene nel rispetto delle procedure di massima sterilità con l’utilizzo di un kit unico – specificamente dedicato al paziente che intende sottoporsi al trattamento – con il quale si effettuano le diverse fasi del trattamento, dal prelievo del sangue all’estrazione del concentrato piastrinico: ciò consente di limitare le diverse manovre, riducendo al minimo il numero di manipolazioni umane e, di conseguenza, il rischio di contaminazione batterica durante la preparazione.

Le sedute sono veloci e poco invasive. Il trattamento non è doloroso: il fastidio, assolutamente sopportabile, è dovuto alle iniezioni nell’area del cuoio capelluto da trattare. Il concentrato di piastrine viene iniettato con aghi molto sottili e all’infiltrazione sotto pelle segue contestualmente un massaggio della cute che ne favorisce la distribuzione.

Ripresa immediata: terminata la seduta, il paziente non necessità di degenza post trattamento e può riprendere le normali attività di vita quotidiana e lavorativa nel giro di un paio d’ore. Nessuna controindicazione specifica o complicazioni di rilievo.

È consigliato nei 3 giorni successivi non svolgere talune attività quali la piscina o la sauna, non prendere il sole e non assumere farmaci come l’aspirina.

Il numero di sedute varia da paziente a paziente e dipende dal grado di invecchiamento della pelle, per cui, durante la consulenza, saranno i nostri specialisti a consigliarti il numero opportuno di sedute annuali e risponderà a tutti i tuoi dubbi sul trattamento.

Consulenza
ShibumiMed_trattamento-prp-capelli-torino_mobile

Trattamento PRP per la Caduta dei Capelli

I capelli rappresentano un elemento fondamentale del nostro corpo e costituiscono una parte essenziale dell’immagine della propria persona e di ciò che ognuno di noi vuole comunicare agli altri. La perdita dei capelli è, oggi, un problema largamente diffuso che colpisce platee sempre più vaste non soltanto di uomini ma anche di donne: a prescindere dall’età in cui si manifesta, la calvizie ha un forte impatto psicologico che ci fa sentire inadeguati, scarsamente attraenti e non più desiderabili, sia nelle relazioni sociali sia in quelle interpersonali e professionali. Nei casi più gravi, dalla perdita dei capelli possono derivare problematiche assai più serie come sindromi ansiose e depressive.

La ricerca scientifica in campo tricologico ha di recente individuato una nuova ed efficace tecnica medica curativa, che rientra nel campo della medicina rigenerativa, in grado di opporsi in maniera risolutiva alla caduta dei capelli.

L’innovativa terapia per il trattamento della calvizie risiede nell’utilizzo del P.R.P. (Plasma Ricco di Piastrine): la tecnica – che ha già trovato numerose applicazioni in campo medico – è stata sottoposta a studi sperimentali che ne hanno confermato l’efficacia per un ampio spettro di patologie del capello con caduta e diradamento (alopecia androgenetica, alopecia areata, alopecia universale).

IL TRATTAMENTO: COSA È E COME FUNZIONA

La terapia del P.R.P. per la caduta dei capelli è una tecnica medica mini invasiva che consente di intervenire per bloccare la perdita dei capelli, stimolando il metabolismo dei follicoli del cuoio capelluto favorendone la rigenerazione cellulare.

Alla base del trattamento vi è l’utilizzo del plasma ricco di piastrine che si ottiene prelevando direttamente dal paziente il sangue venoso da sottoporre a centrifugazione: da un campione di circa 20 ml di sangue si ricavano 2-3 ml di P.R.P. ad alta concentrazione che verrà iniettato al paziente.

Il prodotto ottenuto si caratterizza per un’elevata concentrazione di fattori di crescita in grado di stimolare la rigenerazione dei tessuti. In particolare, i fattori di crescita (igf-1, fgf, vegf, tgf-beta) agiscono su bersagli specifici del follicolo (papilla dermica, bulge, guaine epiteliali), prolungando o mantenendo la fase anagen (fase di crescita del capello), riducendo la fase telogen (fase terminale in cui il capello si trova ancora nel follicolo pilifero ma le sue attività vitali sono completamente cessate) e ritardando l’apoptosi ovvero la morte cellulare programmata.

Le piastrine di cui è ricco il P.R.P. rilasciano, quindi, numerose sostanze che favoriscono la riparazione dei tessuti e la guarigione di quelli danneggiati, grazie alla capacità di liberare i fattori di crescita. La tecnica è in grado di ridurre drasticamente i processi infiammatori cutanei e la morte cellulare, stimolando le cellule staminali dei bulbi piliferi ancora presenti ma silenti o sofferenti, dando origine a nuovi bulbi piliferi, vascolarizzando il cuoio capelluto.

Il trattamento ha un’alta percentuale di efficacia: sia in caso di alopecia maschile e femminile, sia per la perdita di capelli, è stata riscontrata una consistente ricrescita ed un aumento della densità dei capelli nell’80% dei pazienti trattati.

PROCEDIMENTO

La terapia, considerata una delle tecniche più avanzate ed efficaci in campo tricologico, è una tecnica ambulatoriale che richiede complessivamente circa 40 minuti.

Effettuata in via preliminare la valutazione dei parametri di laboratorio con conta piastrinica, si procede con un prelievo del sangue venoso che subisce un processo di centrifugazione necessario per separare le diverse parti del sangue e ottenere il P.R.P. (plasma ricco in piastrine) e il P.P.P. (plasma povero di piastrine ma ricco di citochine e altre proteine della matrice extracellulare); quest’ultimo viene sottoposto al filtraggio per mezzo di un emoconcentratore che elimina la parte acquosa del plasma e consente di ricavare lprfm (citochine e altre proteine della matrice extracellulare) che, aggiunto al P.R.P. ad alta concentrazione, lo potenzia garantendo una maggiore efficacia. Il preparato ottenuto è pronto per essere iniettato.

Hai domande sul trattamento? Li scioglieremo insieme.

Prenota subito un colloquio personale!

Consulenza
  • PRP_Capelli-ShibumiMed_Torino01
  • PRP_Capelli-ShibumiMed_Torino02
  • PRP_Capelli-ShibumiMed_Torino03

TEMPISTICA E BENEFICI

La tecnica del P.R.P. viene generalmente programmata in base all’entità dell’area da trattare e può anche esaurirsi nel corso di un’unica seduta; possono essere ritenute necessarie 2/3 sessioni per ripetere il trattamento nell’arco di 3-5 mesi. Il numero di sedute verrà definito dal medico durante la prima visita.

Il risultato è visibile fin da subito: nella stragrande maggioranza dei casi si registra un miglioramento del trofismo capillare; i capelli tornano ad avere vigore, risultano più spessi, più tonici e più luminosi; si osserva altresì un incremento importante nel loro numero. Le aree di diradamento risultano meno evidenti e si ha una nuova vitalità e una struttura più giovane del capello.

VANTAGGI

La terapia rigenerativa per il trattamento delle alopecie e delle calvizie è sicura e priva di effetti collaterali: non provoca reazioni allergiche e non presenta alcun tipo di rischio per la salute del paziente. Il trattamento non è soggetto a test allergici in quanto basata sulla rielaborazione ed infiltrazione di materiale autologo che contiene fattori di crescita che agiscono sulle cellule staminali già presenti.

L’intero procedimento avviene nel rispetto delle procedure di massima sterilità con l’utilizzo di un kit unico – specificamente dedicato al paziente che intende sottoporsi al trattamento – con il quale si effettuano le diverse fasi del trattamento, dal prelievo del sangue all’estrazione del concentrato piastrinico: ciò consente di limitare le diverse manovre, riducendo al minimo il numero di manipolazioni umane e, di conseguenza, il rischio di contaminazione batterica durante la preparazione.

Le sedute sono veloci e poco invasive. Il trattamento non è doloroso: il fastidio, assolutamente sopportabile, è dovuto alle iniezioni nell’area del cuoio capelluto da trattare. Il concentrato di piastrine viene iniettato con aghi molto sottili e all’infiltrazione sotto pelle segue contestualmente un massaggio della cute che ne favorisce la distribuzione.

Ripresa immediata: terminata la seduta, il paziente non necessità di degenza post trattamento e può riprendere le normali attività di vita quotidiana e lavorativa nel giro di un paio d’ore. Nessuna controindicazione specifica o complicazioni di rilievo.

È consigliato nei 3 giorni successivi non svolgere talune attività quali la piscina o la sauna, non prendere il sole e non assumere farmaci come l’aspirina.

Il numero di sedute varia da paziente a paziente e dipende dal grado di invecchiamento della pelle, per cui, durante la consulenza, saranno i nostri specialisti a consigliarti il numero opportuno di sedute annuali e risponderà a tutti i tuoi dubbi sul trattamento.

Consulenza

PRENOTA LA TUA VISITA MEDICA

Chiama
Chatta con noi
Scrivi

BLOG

TUTTI GLI ARTICOLI

Testimonianze dei pazienti

trustpilot recensione shibumi
facebook recensioni shibumi
google recensione shibumi
TUTTE LE VIDEO RECENSIONI