fbpx
Contattaci: 011 23 86 795|info@shibumimed.com
/PELLE E SOLE

PELLE E SOLE

È finalmente arrivata l’estate, e la tentazione di dare un’accelerata alla tintarella abbandonandosi senza esitare ai raggi del sole è in agguato per molte di noi.

L’obiettivo anche quest’anno è riottenere quel bel colore ambrato, che sembra ci faccia stare d’incanto qualsiasi vestito.

Ok, ma… costi quel che costi?

La troppa fretta infatti potrebbe esporre la nostra pelle a qualche inconveniente.

Ma non preoccuparti: abbiamo intervistato per te i nostri specialisti per svelarti i segreti di un’abbronzatura in salute e per consigliarti qualche rimedio nei casi in cui il “danno” è già stato fatto.

BENEFICI DEL SOLE

Il sole è vita: è l’energia che muove tutti gli ecosistemi, e anche il nostro corpo ne è profondamente influenzato.

La corretta esposizione alla luce solare ad esempio è utile per ottenere un buon riposo notturno, perché regola il rilascio della di melatonina, un ormone che regola il nostro ritmo sonno-veglia.

Anche sull’umore il sole ha effetti importanti, perché agisce anche su un altro ormone, la serotonina, “l’ormone del buon umore”.

Inoltre, l’esposizione quotidiana alla luce solare è fondamentale per la sintesi di Vitamina D, indispensabile per l’assorbimento del calcio nelle ossa.

Da ultimo, il sole dona alla pelle la tanto desiderata abbronzatura.

QUANDO E’ TROPPO

Ma il sole può fare anche male: chi si è soffermato troppo a lungo sotto il sole estivo lo sa bene. Un’esposizione eccessiva o scorretta è quasi sempre causa di piccoli o grandi danni alla pelle, sia a breve che a lungo termine.

Tra i più comuni disturbi troviamo:

  • scottature (o eritemi solari);
  • fotodermatiti;
  • acne;
  • eruzioni cutanee;
  • herpes labiale.

L’esposizione scorretta alla luce del sole comporta anche danni a lungo termine, perché agisce negativamente sul processo di invecchiamento della pelle, accelerandolo.

Tra gli effetti di questa accelerazione possiamo includere:

  • macchie cutanee;
  • rughe;
  • minor elasticità della pelle;
  • perdita di tono.

I principali responsabili di questo invecchiamento accelerato sono i raggi UVA, capaci di penetrare in profondità nella pelle senza scatenare effetti immediati (come fanno invece gli UVB, principali responsabili di dolorose scottature).

Da ultimo, è importante segnalare che la luce solare può essere alla base dello sviluppo di tumori della pelle: secondo alcuni studi, è implicata in circa il 90% dei casi.

COME DIFENDERSI?

Ok, ora che sappiamo quali sono i pro e i contro dell’esposizione alla luce solare, vediamo come fare per godere del sole in sicurezza – e arrivare senza ustioni alla tanto agognata abbronzatura.

AL SOLE NON SOSTARE

Il primo consiglio è intuitivo e di buon senso: non bisogna esporsi alla luce solare nelle ore più calde della giornata, ma è meglio trascorrerle all’ombra aspettando che il peggio sia passato!

PROTEZIONE: A CIASCUNO LA SUA

Indossa un berretto per proteggere la testa, occhiali da sole per proteggere gli occhi (sono molto sensibili all’azione della luce solare!) e soprattutto usa la crema solare con un livello di protezione proporzionato al tuo fototipo.

Anche all’ombra? Sì, anche all’ombra! La luce del sole infatti viene riflessa dall’ambiente ed è in grado di raggiungerti senza difficoltà anche sotto l’ombrellone.

IDRATAZIONE

Bevi acqua frequentemente per mantenere la pelle – e tutto il corpo – adeguatamente idratata ed evitare malori e… spiacevoli inestetismi.

IL PASSATO È PASSATO

Le raccomandazioni sono un conto, seguirle tutte un altro: anche con le migliori intenzioni, può capitare di trovarsi esposte, nell’arco della propria vita, a condizioni di stress per la pelle anche molto importanti.

Insomma, il tempo fa il proprio corso e la pelle ne porta il segno! Oggi però ci sono alcuni trattamenti di Medicina Estetica in grado di riportare un poco indietro le lancette, almeno per quanto riguarda la pelle.

È possibile recuperare tono ed elasticità, rigenerare i tessuti, eliminare macchie e rughe, a volte semplicemente sfruttando, risvegliandoli, i meccanismi naturali interni al nostro stesso corpo.

Vuoi approfondire? Scopri la Medicina Anti-Aging di Shibumi

HAI TROVATO UTILE QUESTO ARTICOLO ?

NO    |     SI

2019-07-17T05:21:50+00:00Luglio 17th, 2019|EVA, Medicina Estetica, ShibumiMed|0 Comments
WhatsApp chat